Passito di Pantelleria

L'azienda agricola "Salvatore Murana Vini" è il frutto del lavoro di sei generazioni di vignaioli "panteschi", che da sempre si sono dedicati anima e corpo prima alla coltivazione dell'uva Zibibbo e poi alla produzione vinicola. Il principio fondamentale della nostra azienda è assimilare la cultura fatta di rispetto per il terreno e sensibilità per il dialogo con la natura, portando avanti un equilibrato connubio fra le nostre tradizioni contadine e le innovative competenze enologiche. E' del 1985 la prima partecipazione ad importanti manifestazioni di settore, in cui i vini ed il nome di Salvatore Murana si sono subito imposti all'attenzione. Da allora premi e riconoscimenti si sono moltiplicati con innumerevoli attestazioni si stima da parte di esperti ed istituzioni italiane ed internazionali. Le testimonianze più significative di questa autorevolezza sono state il riconoscimento dei "Tre bicchieri", sempre assegnato al celeberrimo Passito "Martingana", a partire dal 1993 da Vini d'Italia, dal Gambero Rosso e dalla Slow Food ed i "Cinque Grappoli" ripetutamente assegnati al "Khamma" e "Martingana" dall'Associazione Italiana dei Sommelier "2000 Vini". Dulcis in fundo, il "Gadì" 2008, che è stato insignito del titolo di miglior vino bianco doc prodotto in Sicilia nell'annata 2008 dalla guida ai Vini della Regione Sicilia del 2010. Oltre a ricevere le "5 stelle". Questi riconoscimenti da sempre sono stati considerati un punto di arrivo ma allo stesso tempo un punto di partenza per la continua ricerca dell'eccellenza, a cui si aggiunge la vocazione e l'amore per la propria terra. I vigneti di Salvatore Murana si estendono attualmente su circa 15 ettari di terra, in diverse località dell'Isola per le varie condizioni climatiche e geologiche: Martingana, Gadir, Mueggen, Khamma, Coste e Barone. Terreni specifici per produzioni specifiche, accomunati dalla personalità e dal carattere del produttore stesso.

Scrivi commento

Commenti: 0